Il silenzio perfetto – Ilaria Mazzeo

Il racconto dell’amore, il racconto del dolore.

image_book.jpg

Descrizione:

 

“Da un certo punto della vita in poi avevo avuta ben chiara in mente la strada da seguire in tutte le situazioni, anche perché ero stata molto attenta a pianificare qualsiasi cosa. Gli imprevisti li avevo ignorati, accantonati o addirittura distrutti, procedendo come un carro armato verso… verso cosa?”

Sulla sua strada Ginevra incontra infine imprevisti troppo grandi da aggirare: la scomparsa del fratello e un nuovo amore, un dolore troppo forte e una passione così intensa che sembra impossibile da credere reale. Divisa tra la tentazione di lasciarsi andare e la volontà di reagire, deve trovare comunque la forza di affrontarli e di riprendere a vivere.

Una storia che racconta il dolore con leggerezza e coraggio, avvolgendolo con le parole fino a relegarlo entro un silenzio perfetto.

Commento:

Una breve storia molto intensa e ben delineata: una donna in un momento difficile della sua vita, le certezze che cambiano, i sentimenti al centro della scena senza alcuno sconto.

 

La scrittura, come la trama, è chiara, lineare, coinvolgente, a tratti ironica a tratti ficcante, a momenti onirica a momenti terribilmente realistica.

 

Ho trovato meglio descritto, più delineato ed intenso, il dolore, la perdita e l’amore fraterno rispetto alla storia di amore di Ginevra (ma penso che la cosa sia voluta ). Dal racconto emerge la confusione e la lotta interna per riemergere dai buchi neri del nostro cuore.

Mi ha colpito molto nella frase in cui si riferisce al timore di essere incapaci di ricordare la voce di un caro, coi suoi tristi ricordi.

Letto di un fiato, lascia qualcosa.

 

Si, la storia non è difficile o nuova, ma lo è come viene affrontata.

Si, in genere non leggo di storie di amore e dolore , perchè somatizzo troppo e le trovo ammorbanti, ma qui qualcosa risuona in me.

Forse quattro stelle sono tante, ma così mi dice il cuore al momento.

 

E’ come se qualcuno avesse tolto il sonoro al mondo. Sono sola, come spesso mi accade, ma stavolta non c’è nessun rumore di fondo a turbare il rumore dei miei pensieri. (…) Mi sento protetta come non mi accadeva da tempo, avvolta come sono nell’abbraccio dell’oceano che quietamente mi accoglie, senza pormi domande, senza cercare di turbare in alcun modo il dolore che ad ogni bracciata mi riaffiora dentro, ma delicatamente, sotto forma di una melanconia dolce, irresistibile.

  

Spedito gentilmente dalla casa editrice, nell’ambito dell’iniziativa “Intermezzi Editore cerca lettori!”

 http://www.anobii.com/groups/01cf091ea25d8189ea/

Voto:  

 

 

Altri dati

Titolo: Il silenzio perfetto

Autore:  Ilaria Mazzeo

Prezzo: 10,00€

Pagine: 112

Edizione: 1

ISBN-10: 8890357681

ISBN-13: 9788890357688

Editore: Intermezzi

 Data di pubblicazione: 2009

Il silenzio perfetto – Ilaria Mazzeoultima modifica: 2010-04-09T16:17:00+02:00da morgana_luna
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento