La strana storia dell’isola Panorama – Edogawa Ranpo

Prigioniero in paradiso     Commento Giappone, anni ’40, uno squattrinato giovane scrittore è ossessionato dal desiderio di realizzare un paradiso terrestre in cui tutto il bello sia raccolto, senza freni di immaginazione e inibizione. L’occasione farà la differenza: dalla somiglianza con un vecchio e ricco compagno di scuola partirà la recita (wow, la scena al cimitero è proprio quel … Continua a leggere

OOku vol. 1

  Splendore e miseria dei cortigiani     Nel Giappone dei Tokugawa (1600 – 1868) una devastante ed improvvisa malattia, detta vaiolo rosso, decima la popolazione maschile. Le donne – immuni al morbo – devono quindi prendersi carico del paese, ivi compresi i compiti ritenuti una volta solo maschili , tanto nei normali commerci quanto nelle posizioni di potere. Ed … Continua a leggere

Anime University – Rikao Yanagita

“da leggere con estrema serietà mentre ci si sbellica dal ridere” (CIT.)   Rikao significa in giapponese uomo di scienza, ed il nostro autore giura di non aver adottato uno pseudonimo. Ne consegue che è nato proprio a tale scopo: affrontare con animo scientifico, rigoroso seppure con spirito ironico le cose. Ed eccolo applicarsi ai cartoni animati giapponesi – gli … Continua a leggere

Morbide guance Natsuo Kirino

Perchè pagano sempre le donne?           Descrizione del libro Kasumi è nata e cresciuta nell’Hokkaido, ma fugge ben presto a Tokyo, dove sogna di realizzare una vita libera e diversa da quella monotona e squallida dei suoi genitori. Sposatasi con un tipografo mite e serio, Kasumi cerca una via di fuga nelle braccia di un cliente … Continua a leggere

Un viaggio chiamato vita – Banana Yoshimoto

“E, mi domando, accumulare bei ricordi, non è forse la sola cosa che possiamo fare nella vita?”   Descrizione: La vita è un viaggio, e come tutti i viaggi si compone di ricordi. In questo libro, Banana Yoshimoto raccoglie preziosi frammenti di memoria e ci porta con sé, lontano nel tempo e nel mondo. Dalle emozioni del primo amore alla … Continua a leggere

Il disegno del piviere – Yasunari Kawabata

Matrimonio con rimorso        Descrizione del libro     Il giovane Kikuji ha da poco sposato Yukiko dopo aver rotto con il suo passato peccaminoso. Il sacrificio di Fumiko, la donna che per amor suo ha deciso disparire dalla sua vita, lo spinge a ricercare l’amore ideale, puro e inconsumabile. Kikuji non vuole fare l’amore con la sua … Continua a leggere

Vulcano – Shusaku Endo

Decise di chiudere gli occhi davanti alle volgarità, e nell’accettare l’offerta, arrivò perfino ad abbellire il volto con un sorriso. Descrizione del libro In questo suo primo romanzo, che anticipa i grandi momenti di “Silenzio” e “Samurai”, Endo affronta il tema a lui caro del confronto tra Oriente e Occidente, fra le due coppie che dominano le rispettive culture: vergogna-onore … Continua a leggere

Piccolo manoscritto nella bisaccia – Matsuo Bashô

    Oriente ed occidente, unica è la malinconia del vento autunnale.   Descrizione L’autore di questo libro, poeta giapponese e seguace dello Zen, in strutture formali concise e apparentemente semplici, in cui si alternano poesie (gli haikai) e brani di prosa, descrive la natura per lui fonte di penetrazione e di illuminazione spirituale e artistica.  Commento Raccolta di pensieri … Continua a leggere

Solo con gli occhi – Risa Wataya

La solitudine grida. Descrizione del libro (dalla quarta di copertina) È il primo anno di liceo. In classe si formano nuove amicizie, le prime complicità e le prime brucianti esclusioni. Hatsu, seduttiva e ribelle, osserva il suo compagno Ninagawa, il quale, non visto, sfoglia compulsivamente una rivista con le foto di una modella di cui è segretamente, ossessivamente innamorato. Gli … Continua a leggere

Morte di mezza estate – Mishima

“Le piace il Giappone moderno?” “Mi piace il Giappone tradizionale. Non sono uno scrittore rivoluzionario, di avanguardia. Sono quello che sono.”         Descrizione del libro Scrittore aggressivo, emblematico di una cultura elegante e basata sul rituale, Mishima uniformò il suo stile di vita ai precetti degli antichi samurai, pur rimanendo il più “occidentale” degli intellettuali giapponesi.L’intreccio di … Continua a leggere