Una storia crudele – Natsuo Kirino

La crudeltà della vergogna   La sensazione di vergogna: un cancro. Un’Esperienza Personale (Kenzaburo Oe)   Quanto al senso di vergogna che quella storia crudele mi aveva lasciato addosso, si è ispessito con il passare degli anni, si è indurito a mò di un carapace e infine si è ricoperto di squame. Esso è divenuto la mia corazza, adesso come … Continua a leggere

Gli anni dolci – vol. 2 – Taniguchi

Tranquillità e pudori   Riprendiamo il filo della vicenda narrata nel volume 1, per seguire il libro da cui è tratto.   Gli anni passano leggeri come schiuma nella vita sospesa di Tsukiko: anni fatti di gioie improvvise, amare solitudini, e della struggente attesa di un amore al confine tra la vita e il sogno. Perché ciò che rende intensi … Continua a leggere

Gli anni dolci – vol. 1 – Taniguchi

Un (troppo) quieto vivere     Prima parte della Graphic novel di Jiro Taniguchi tratta dal romanzo di Hiromi Kawakami.     Tsukiko, una tranquilla trentasettenne, rincontra il suo anziano professore delle superiori nella nomiya in cui abitualmente cena. Da lì nasce una frequentazione in locali familiari fatta di casuali condivisioni di cibo e sake – ma quasi mai di … Continua a leggere

La strana storia dell’isola Panorama – Edogawa Ranpo

Prigioniero in paradiso     Commento Giappone, anni ’40, uno squattrinato giovane scrittore è ossessionato dal desiderio di realizzare un paradiso terrestre in cui tutto il bello sia raccolto, senza freni di immaginazione e inibizione. L’occasione farà la differenza: dalla somiglianza con un vecchio e ricco compagno di scuola partirà la recita (wow, la scena al cimitero è proprio quel … Continua a leggere

Mermaid princess – Junko Mizuno

The beautyful and Grotesque   In questa libera rivisitazione della Sirenetta, tre sorelle sirene, Tura, Ai e Julie, continuano a gestire il bordello in fondo al mare in cui conducono ignari ma lussuriosi marinai per poi  perpetrare la propria vendetta. Infatti loro madre fu uccisa anni addietro da uomini senza scrupoli per guadagno, rivendendone occhi e squame. Ma cosa accade … Continua a leggere

Il canto della rivolta – Hunger Games 3 – Suzanne Collins

To kill a …Mockingjay   Vado contro corrente. Un finale finalmente degno della propria saga. Cos’altro vi aspettavate? To kill a …Mockingjay     DESCRIZIONE   Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all’Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una … Continua a leggere

La Ragazza di fuoco – Hunger Games vol. 2 – Suzanne Collins

  Non si può tornare indietro.   Katniss Everdeen, la ragazza di fuoco. Lei ha acceso una scintilla che, se lasciata incustodita, può crescere e trasformarsi in un incendio che distruggerà Panem Se dipendesse da me, cercherei di dimenticarli del tutto, gli Hunger Games. Di non parlarne proprio. Di fingere che siano stati solo un brutto sogno. Ma il Tour … Continua a leggere

Hunger Games – Suzanne Collins

Chi ha detto Battle royale? Le regole sono semplici. Come punizione per la rivolta, ognuno dei dodici distretti deve fornire due partecipanti, un ragazzo e una ragazza, chiamati tributi. I ventiquattro tributi vengono rinchiusi in un’ampia arena all’aperto che può contenere di tutto, da un torrido deserto a una landa ghiacciata. Per varie settimane i concorrenti devono combattere sino alla … Continua a leggere

L’inferno degli specchi – Edogawa Ranpo

Portarsi dentro il proprio inferno         Descrizione del libro Quando “La sedia umana” fu tradotto su “Galassia” parecchi anni fa, molti gridarono al miracolo di un autore assolutamente nuovo e sorprendente. In realtà Edogawa Ranpo (o Rampo, come alcuni preferiscono traslitterare) è tutt’altro che un autore nuovo, essendo vissuto in Giappone tra il 1894 e il 1965. … Continua a leggere

Perdido Street Station – China Miéville

MISTURE SOSTANZIOSE SON SCOMODE AL PALATO…       Descrizione La metropoli di New Crobuzon si estende al centro di un mondo sbalorditivo. Umani, mutanti e razze arcane si accalcano nell’oscurità fra le cimiere, lungo fiumi indolenti alimentati da rivoli innaturali, tra fabbriche e fonderie che pulsano nella notte. Per più di mille anni il Parlamento e la sua brutale … Continua a leggere